jtemplate.ru - free extensions Joomla

community

03081589
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Ultima Settimana
Questo Mese
Ultimo Mese
Tutti i Giorni
11
236
989
1610277
11
8579
3081589
il tuo IP: 3.239.9.151
Server Time: 01-03-2024 00:54:54
  V R L I V E . I T - Unofficial Fan Site - Admin & WebDesign by AnYMoRe77
Photo Support NicolaVasco Muffato & Albachiara Vetrò
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Cerca nel forum

Parole chiave

ARGOMENTO: Che fine ha fatto l'etichetta TARGA

Che fine ha fatto l'etichetta TARGA 10 Anni 2 Mesi fa #1

  • AnYMoRe77
  • Avatar di AnYMoRe77
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 203
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
da un post di Pasquale "Vascollection" del 25/05/2008 :

RAGAZZI DEL VRLIVE VI CHIEDO INFORMAZIONI SULLA VECCHIA ETICHETTA " TARGA " CHE HA SEGNATO I PRIMI ANNI DELL'INCISIONE MUSICALE DI VASCO!!!!!!SU INTERNET NON TROVO NULLA A RIGUARDO!!!!!MOLTO STRANO...è POSSIBILE CHE UNA CASA EDITRICE COSI IMPORTANTE NON TROVI UN PICCOLO SPAZIO SU UN MONDO COSI GRANDE QUALE è QUELLO DELLA RETE!!!!!!!
E' SCOMPARSA OPPURE E' STATA ASSORBITA IN UN'ALTRA CASA DISCOGRAFICA?????ESEMPIO LA FONIT-CETRA è STATA INGLOBATA DALLA WARNER-MUSIC MA LA DISTRIBUZIONE è AFFIDATA ALLA DISCHI RICORDI!!!!!!!!
ASPETTO VOSTRE NOTIZIE CON LA SPERANZA DI AVERE INFORMAZIONI SUFFICIENTI E SODDISFACENTI!!!!
CIAO CIAO!!!

La risposta di Boris "semprescomodo" dello stesso giorno :

Storia della Durium:

La Durium nasce nel 1939 a Milano (la denominazione originale è Durium La Voce dell'Impero) per opera di un gruppo di imprenditori milanesi, tra cui Martinengo e Alberto Airoldi, che ne diventa presidente.
I primi dischi pubblicati sono favole per bambini recitate, ma con lo scoppio della guerra gli uffici vengono trasferiti da Milano a Erba, e l'attività subisce un rallentamento. Al termine della seconda guerra mondiale, dopo il ritorno a Milano nella nuova sede in via Manzoni 40/42, l'azienda (nel frattempo diventata Durium) ha un momento di difficoltà per via della crisi economica, risolto nel 1948 con l'ingresso nella società dell'imprenditore di origine armena Krikor Mintanjan (a volte il cognome è italianizzato in Mintangian), che nomina la moglie Elisabel direttrice responsabile e assume come direttore artistico il giovane Aurelio Airoldi, nipote del cofondatore Alberto (che rimarrà in quest'azienda fino al 1987) e il famoso pianista-compositore Franco Cassano (che rimarra' alla direzione fino al 1986).
Oltre a dirigere la casa discografica, scriverà diversi successi per i loro artisti come la hit "Sei diventata nera" per i Los Marcellos Ferial, incisa anche in Cinese, Melodia per Jimmy Fontana, portata al successo negli USA dal leggendario Herbert Humperdinck e che verra' incisa nel mondo in diverse lingue come Spagnolo, Francese, Tedesco, Giapponese.
Il Maestro Cassano pubblicherà anche moltissimi albums come pianista, sempre per la Durium.
Inizia quindi a mettere sotto contratto artisti come Aurelio Fierro, Flo Sandon's, Roberto Murolo e Marino Marini, dando un notevole impulso all'attività nella musica leggera.
In breve tempo la Durium diventa un'azienda leader nel mondo discografico italiano (sposta anche la sua sede nei più capienti uffici in Passaggiod egli Ossi 2, sempre a Milano), e negli anni '60 lancia personaggi come Little Tony, i Los Marcellos Ferial, Rocky Roberts, Wess, Fausto Papetti, Passengers, Camaleonti tutti artisti che godono di molta promozione, grazie al direttore dell'Ufficio Stampa della casa discografica, Luciano Giacotto, che negli stessi anni è anche direttore della nota rivista di musica giovanile Ciao Amici, oltre che produttore.
Distrubuiranno anche artisti internazionali come James Brown, Donna Summer, Dee Dee Jackson, Plastic Bertrand e molti altri.
Negli anni '80 uscirono molti artisti oggi big tra i quali una delle prime band heavy metal italiane, i Vanadium, e una giovane Fiordaliso, che spopolo' a San Remo con la hit "Non voglio mica la luna".
La Durium possedeva uno tra gli studi di registrazione piu' belli di Milano, con sede in via Troya (P.zza Napoli).
La crisi comincia negli anni '80: nel 1987 Krikor Mintanjan abbandona la società, che viene rilevata da Enrico Rovelli che, nello stesso periodo, ha anche acquistato la Ariston Records.
Rovelli costituisce una società, la Kono Records, con l'intenzione di mantenere il catalogo delle due aziende, ma la magistratura blocca l'operazione per alcune operazioni non chiare nel risanamento del deficit delle due case discografiche, per cui la Kono nasce come casa discografica autonoma, inglobando alcuni artisti della Ariston e della Durium, che quindi cessano l'attività nel 1989.
In seguito Rovelli diventerà manager di molti artisti (come Vasco Rossi), ed il catalogo della Durium passerà alla BMG.
La Durium ha anche curato, per alcuni anni, la distribuzione della PDU, la casa discografica fondata da Mina, e della Targa, etichetta che ha pubblicato alcuni album di Vasco Rossi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Che fine ha fatto l'etichetta TARGA 10 Anni 2 Mesi fa #2

  • alibi68
  • Avatar di alibi68
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 15
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
ecco un pezzo di storia che giustamente andava tramandato ai posteri, grande Any! e grazie chiaramente a Boris!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.317 secondi
jtemplate.ru - free extensions Joomla